La differenza tra eau de parfum ed eau de toilette.


bottle-1088298_960_720.jpg

Quando vado a dormire indosso solo due gocce di Chanel n. 5
(Marilyn Monroe)

 

Ciao belle/i !!! Oggi voglio parlarvi  del sottore piu’ amato delle donne e uomini e scommetto, quandi ci troviamo in una Profumeria ,la prima cosa che ci chiediamo quale profumo potrebbe fare al  caso nostro, e cosa scegliere, la voglia di cambiare fragranze e per un attimo sentirci importanti e una delle domande che ci poniamo è la differenza tra eau de parfum ed eau de toilette, in poche parole la differenza tra le due risiede nella concentrazione di alcool e di oli essenziali.
Una fragranza che porta la denominazione “Eau de parfum” è una fragranza che contiene fino al 50% di oli essenziali e di conseguenza la sua struttura olfattiva si sviluppa maggiormente nelle note di cuore e di fondo indi per cui ci si trova di fronte ad una fragranza molto più intensa e duratura.
In queste fragranze che riportano la denominazione “Eau de toilette”, c’è una concentrazione massima di oli essenziali pari al 10% , la struttura olfattiva si sviluppa di più nelle note di testa.Ogni profumo basa la sua esistenza su una piramide olfattiva basata su note di testa, note di cuore e note di fondo. E in questa piramide olfattiva che dipende anche la classificazione delle fragranze come v’illustra l’immagine sottostante

step0004

Quindi scopriamo che nel parfum le note di fondo sono quelle forti che restano sulla pelle, nel toilette della stessa linea invece le note forti del fondo del parfum sono messe in testa e nel fondo ci sono le note evanescenti della testa del parfum che per sprigionare il massimo e perchè la fragranza si sviluppi appieno, deve essere spruzzato nelle zone più calde del corpo.

Eau de Toilette Intensa, ma non abbastanza da risultare pesante ,  le sue note generalmente agrumate, fiorite e legnose, va vaporizzata sui punti più caldi del corpo. Da usare per giorno e sera,  ne sconsiglio l’utilizzo sotto al sole, perché l’alta percentuale alcolica potrebbe macchiare la pelle.

Eau de Parfume  è senza dubbi  la fragranza più richiesta e che indossiamo noi amanti del profumo, grazie ad un’intensità e una persistenza di oltre sei ore e quindi  sprigiona le sue note floreali, fruttate e verdi durante tutto il giorno.

Arrivo a capolinea del discorso che cerchero’ di approfondire piu’ avanti ,noi che amiamo i profumi e le loro essenze, non sottovalutiamo mai la scelta di un profumo, ogni stagione ha il suo profumo,la mattina ha la sua fragranza e la notte ha il suo intenso fascino sensuale.Indubbiamente  è la qualita’ che paghiamo e che può fare la differenza. Tenete presente che maggiore è la percentuale di essenze contenute, maggiore è il prezzo,non la quantita’.

Se andiamo per ordine ci sono ancora dei discendenti del profumo.

La colonia che  è una  formulazione più antica tra tutte le tipologie di profumo e deve il suo nome alla città tedesca che ne vide i natali più di trecento anni fa.Fresca e giornaliera, per grandi  e piccini, l’acqua di Zagara Siciliana, Gelsomino e Bergamotto Calabrese.

Acqua profumata per gente delicata,neonati, ragazzine in tenera età e anziani ,considerando la percentuale d’acqua e dalla quasi totale assenza di alcool che però la rende anche poco persistente. Freschi e tonificati dalla purezza naturale..

Spero che questo post vi sia piaciuto lo studiato attentamente per poi riproporlo, considerando che è uno degli argomenti che amo di più.

e non finisce qui…voglio approfondire alcuni dettagli…

Alla prossima!!!

 

 

 

Blog su WordPress.com.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: